Sondrio , 10 ottobre 2017   |  

Sondrio: retrospettiva di Ferruccio Vanotti

A dieci anni dalla scomparsa del pittore di Berbenno a Sondrio sarà allestita una retrospettiva dell'artista

Ferruccio Vanotti Mostra Sondrio

In mostra alla sala Ligari di Palazzo Muzio, via XXV Aprile a Sondrio una mostra di opere di Ferruccio Vanotti, "Oltre la memoria" che raffigura circa trent'anni di pittura dell'artista.

In occasione del decennale della sua scomparsa, si propone una retrospettiva quasi completa del suo agire nell'arte. I suoi quadri sono le pagine della sua vita: dal timido e delicato figurato degli inizi, sino agli ultimi dipinti caratterizzati da una fervida ricognizione ravvicinata del laboratorio vitalistico della natura, tra forre boschive e recessi acquorei riproposti come microcosmi dalle tonalità vertiginose. L'uso 'spericolato' del colore, specie nelle ultime opere, denota il profondo sentimento che caratterizza la sua arte: una sorta di grammatica pittorica che disdegna schemi e teorie per lasciare un'impellente pulsione interiore.

Un artista che ha saputo animare, dare vita e valorizzare luoghi e numerose iniziative culturali, ma anche benefiche, a Sondrio, in Valtellina ed oltre i suoi confini.

"Oltre la memoriaretrospettiva dell'artista Ferruccio Vanotti - Sala Ligari - Palazzo Muzio - via XXV Aprile, 22 - Sondrio - dal 14 al 28 Ottobre - apertura da lunedì a sabato - ore 10.00-12.00 e 16.00-19.00.

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

12 Dicembre 1901 Guglielmo Marconi riceve il primo segnale radio transoceanico.

Social

newFB newTwitter