Sondrio , 19 novembre 2020   |  

Sondrio a colori panche e fioriere per abbellire l'ingresso ovest

Le consigliere Patrizia Benini e Manuela Lainati con abitanti ed esercenti hanno realizzato le nuove installazioni

Coloriamo 1

Materiale di riuso, creatività e buona volontà per il progetto ideato e realizzato dalle consigliere comunali Patrizia Benini e Manuela Lainati, con il coordinamento dell'assessore alle Attività produttive Francesca Canovi, che si è concluso nella giornata di oggi con l'installazione di panche e fioriere in viale Milano, all'ingresso ovest di Sondrio. L'iniziativa rientra nel più ampio progetto di riqualificazione "Coloriamo la città", che la scorsa estate ha coinvolto le principali piazze, ma amplia il suo spettro valorizzando anche i rapporti sociali, trasformando gli spazi urbani in opportunità per la comunità.

≪Questa iniziativa - spiega l'assessore Canovi - ben s'inserisce nel progetto di abbellimento della città che abbiamo promosso come Amministrazione comunale ma realizza anche altri obiettivi, poiché è partita da due consigliere per coinvolgere gli abitanti e gli operatori con attività nella zona, a conferma che la sinergia tra pubblico e privato è in grado di produrre risultati importanti. Mi auguro che l'esempio venga seguito da altri e che l'iniziativa venga estesa ad altre zone della città: ringrazio le due consigliere per l'impegno, Luigi Libanoro che ha donato parte del materiale, gli uffici comunali per il supporto e tutte le persone che hanno collaborato a rendere più bello l'ingresso della città≫.

Le due volenterose consigliere hanno utilizzato pallet in legno riciclato ceduto a titolo gratuito dalla LB di Luigi Libanoro, mentre attrezzi e prodotti sono stati forniti dal Comune: armate di seghetti, levigatrici e altri attrezzi, contando sul loro estro, hanno sviluppato, realizzato e infine posizionato le loro creazioni. Nel tratto tra le due rotonde, quella con la fontana e quella appena terminata, hanno trovato posto panche e fioriere sul lato destro, mentre su quello sinistro gli alberi esistenti sono stati recinti da altre fioriere, cinque in totale, con i lati abbelliti dalla scritta "Benvenuto a Sondrio" in venti lingue diverse. ≪Siamo soddisfatte del risultato - commentano Patrizia Benini e Manuela Lainati -: il nostro obiettivo era di rendere più accogliente l'ingresso della città e l'abbiamo raggiunto grazie al coinvolgimento di cittadini ed esercenti e il sostegno dell'Amministrazione comunale. Speriamo di abbellire altre zone della città con altre persone, magari creando nuovi gruppi di lavoro: abbiamo dimostrato che anche il privato può dare il proprio contributo per la città≫.

Le nuove installazioni che accolgono chi entra in città, dalle quali spuntano erica, stelle alpine ed edera, saranno presto completate dal nuovo logo di Sondrio. Ad occuparsi della cura di panche e fioriere per mantenerle in perfetto stato saranno gli abitanti e gli esercenti della zona.

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

27 Novembre 2005 il fiume Tevere esonda in Umbria e a Roma raggiunge i 12 metri, livello record che viene superato solo dai 12 metri e 41 centimetri del 1986

Social

newFB newTwitter