Sondrio , 27 marzo 2020   |  

Sondrio controllo territori con i droni

Un'azienda locale ha fornito gratuitamente mezzi e operatori per contrastare i comportamenti scorretti

aerial view 1866742 640

A partire da oggi, venerd' 27 Marzo, la Polizia Locale di Sondrio, che in questi giorni di emergenza ha intensificato l'impegno sul fronte del controllo del territorio, potrà contare sull'aiuto dei droni che sorvoleranno la città, in particolare le aree periferiche dove ci sono zone chiuse al pubblico, come il parco Bartesaghi, i giardini pubblici e il Sentiero Valtellina.

L'obiettivo è quello di rendere ancora più efficace lo sforzo profuso per la prevenzione e il contrasto dei comportamenti che mettono a rischio la salute pubblica. I droni professionali, muniti di tutte le autorizzazioni previste dalle normative, si muoveranno sul territorio per verificare la presenza di cittadini che, nonostante i divieti, si trovassero lontani dalle proprie abitazioni senza un giustificato motivo.

Tutte le comunicazioni arriveranno alla centrale operativa della Polizia Locale che agirà per accertare eventuali condotte vietate.

L'iniziativa è stata promossa grazie alla sensibilità di un'azienda che ha messo a disposizione mezzi e operatori in maniera del tutto gratuita per sostenere l'impegno dell'Amministrazione comunale, attraverso la Polizia Locale, per il controllo del territorio, assicurando che le prescrizioni imposte per il contenimento del contagio siano rispettate. Un gesto di grande generosità esempio di collaborazione virtuosa tra pubblico e privato.

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

3 Giugno 1963 nella Città del Vaticano muore dopo 5 anni di pontificato papa Giovanni XXIII

Social

newFB newTwitter