Sondrio , 09 gennaio 2021   |  

Sondrio nuovo Vicario della Questura

Si chiama Adriana Cappena ed è originaria della città di Bari

ADRIANA CAPPENA

Il  questore di Sondrio, dottor Angelo Giuseppe Re, ringrazia pubblicamente, per la collaborazione ricevuta, il Primo Dirigente della Polizia di Stato dottor Agostino Gallo, che dal 23 Aprile 2018 fino al 21 Dicembre 2020, ha svolto le funzioni di Vicario del Questore, distinguendosi per il suo impegno profuso per la collettività di Sondrio e che ora svolge le funzioni di Vicario alla Questura di Savona e presenta, altresì, il nuovo il nuovo Vicario della Questura di Sondrio , che a partire dalla giornata di ieri ha preso servizio in sua sostituzione.

Si tratta del Primo Dirigente della Polizia di Stato, dottoressa Adriana Cappena, originaria della città di Bari, entrata nell’Amministrazione di Pubblica Sicurezza nel 1990. Assegnata, a fine corso di formazione, al Compartimento Polfer di Reggio Calabria da Settembre 1991 a Dicembre 1993. Dal Dicembre 1993 è stata poi trasferita d’autorità presso la Questura di Reggio Calabria, dove ha svolto servizio presso la locale Squadra Mobile. Dal Dicembre 1996 a Dicembre 2006 è stata in servizio presso il Compartimento Polizia Stradale, durante il quale ha diretto in sede vacante ed in sostituzione del dirigente la Sezione polizia Stradale di Foggia per circa un anno.

Dal 2004 al 2006, per tre anni, ha ricoperto l’incarico di Dirigente la Sezione Polizia Stradale di Brindisi. Presso la Questura di Bari dal 2006, è stat6, è stata in servizio presso la Divisione Anticrimine-Ufficio Misure di Prevenzione e Dirigente UPGSP. Da gennaio 2009 a settembre 2015, ha svolto servizio presso la Digos della Questura di Bari, dove si è occupata di tutte le Sezioni interne alla stessa, con la funzione di responsabile Squadra Tifoseria e Vice dirigente della divisione.

Dal 1 Gennaio 2015 ha rivestito la qualifica di Primo dirigente della Polizia di Stato. Dopo il corso di formazione dirigenziale, è stata assegnata alla Questura di Foggia dal 14 Dicembre 2015 con la funzione di Dirigente della Divisione P.A.S.I. In quella sede, oltre alla direzione della divisione, si è occupata delle problematiche relative al C.A.R.A. di Borgo Mezzanone e di quelle relative agli insediamenti degli extracomunitari nella zona. Ha svolto anche numerosi servizi di ordine pubblico, relativo agli incontri di calcio, cortei, manifestazioni varie e visite personalità. A Maggio 2017 è stata aggregata presso la Questura di bari in occasione del vertice G7. Dal 6 agosto è stata Dirigente della Divisione P.A.S.I. della Questura di Bari, occupandosi, oltre che dell’attività della Divisione stessa, anche dei servizi di Ordine Pubblico in quella Provincia.

A Novembre 2018 è stata aggregata presso la Questura di Lecce per i servizi di Ordine Pubblico relativo alla T.A.P. A Gennaio 2019 è stata aggregata presso la Questura di Matera, in occasione della manifestazione di inagurazione di “Matera Capitale della cultura 2019”. A Ottobre 2019 è stata nuovamente aggregata presso la Questura di Lecce per i servizi di Ordine Pubblico relativi alla T.A.P. Presso la Questura di Bari ha svolto numerosi servizi di Ordine Pubblico relativi agli incontri di calcio, manifestazioni varie e visite di personalità.
Alla dottoressa Adriana Cappena, che inizierà subito a lavorare per la sicurezza delle comunità di questa Provincia nelle vesti di Vicario del Questore, i migliori auguri di benvenuto.

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

26 Gennaio 1564 il Concilio di Trento pubblica le sue conclusioni nel Catechismo Tridentino, stabilendo una distinzione tra cattolicesimo e protestantesimo

Social

newFB newTwitter