Sondrio , 14 ottobre 2017   |  

Venosta cavaliere della Repubblica e Molteni commendatore

di Martina Bricalli

Nella mattinata di venerdì 13 Ottobre, il Prefetto di Sondrio ha conferito le onorificenze al Sindaco e al Presidente della Banca Popolare di Sondrio

IMG 2165 2

Venerdì 13 Ottobre, il prefetto Giuseppe Mario Scalia ha conferito, nella sede della Prefettura sondriese, le onorificenze di cavaliere e commendatore rispettivamente al presidente della Banca Popolare di Sondrio, Francesco Venosta, e al sindaco, Alcide Molteni.

Il riconoscimento proviene dal Presidente della Repubblica, su proposta del Consiglio dei Ministri e vuole premiare le personalità che hanno personalmente contribuito al miglioramento del proprio territorio. La giornata di giovedì 12 Ottobre, ha visto la premiazione delle prime dieci personalità riconosciute, mentre venerdì  13 Ottobre, è toccato alle ultime due.


Il Prefetto ha coordinato l’incontro, tenendo un discorso iniziale di celebrazione e consegnando gli attestati ai premiati. «Ho sempre avuto la necessità di voler giustificare la mia esistenza» ha raccontato il neo cavaliere Francesco Venosta e questo premio sembra proprio riconoscergli l’impegno per aver ben impiegato la propria esistenza. Il presidente ha ringraziato il Prefetto per la proposta di nomina e si è detto onorato di tale titolo.

Il neo commendatore Alcide Molteni ha deciso di coinvolgere anche la Giunta comunale, per sottolineare l’importanza dell’impegno politico e amministrativo portato avanti e che spesso viene sminuito. Soprattutto in un momento di crisi sociale come quello odierno, dove la società non riconosce più i ruoli saldi dello Stato, ha ricordato quanto sia importante questo riconoscimento.

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

24 Novembre 1963 omicidio del presidente degli Stati Uniti, John F. Kennedy. Il presunto assassino Lee Harvey Oswald viene ucciso a colpi di pistola da Jack Ruby, a Dallas, in diretta televisiva poche ore dopo l'arresto.

Social

newFB newTwitter