Sondrio , 07 novembre 2018   |  

Sondrio: vertice sulla sicurezza stradale

Riunione di coordinamento tra la Prefettura di Sondrio e i vertici delle Forze dell'Ordine, Anas di Sondrio e Polizia Locale

CroppedImage720439 so contatti

Stamane, martedì 6 Novembre,  si è tenuta presso la Prefettura una riunione di coordinamento, presieduta dal prefetto di Sondrio, dott. Giuseppe Mario Scalia, alla quale hanno partecipato, oltre ai vertici delle Forze dell’Ordine, alcuni rappresentati della Polizia Locale, alcuni Sindaci e il Capo Sezione Anas di Sondrio. 

Nel corso della riunione sono state esaminate le iniziative e le misure da intraprendere, volte a migliorare la sicurezza stradale nel territorio della Provincia di Sondrio, 

Risultato dell'incontro è la costituzione di un gruppo tecnico, coordinato dal vice questore dott. Gallo, che  delineerà un quadro di iniziative volte a: implementare i sistemi di videosorveglianza per monitorare i comportamenti degli automobilisti alla guida; verificare la possibilità di adeguamento della segnaletica verticale e orizzontale; collocare autovelox in diversi punti; implementare l’illuminazione; incentivare l’utilizzo della viabilità parallela per i ciclisti e i motociclisti oppure valutare la possibilità di istituire tratti a senso unico oppure valutare il divieto di passaggio sulla strada statale dei velocipedi, con obbligo di transito su strade alternative; estendere le campagne sulla sicurezza stradale nei confronti degli adulti; sensibilizzare gli esercenti al rispetto delle norme sulla somministrazione di bevande alcoliche; implementare il numero di colonnine autovelox.

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

19 Novembre 1969 l'agente della Polizia di Stato, Antonio Annarumma, diventa la prima vittima degli Anni di piombo in Italia.

Social

newFB newTwitter