Sondrio, 10 agosto 2017   |  
Politica   |  Economia

Tangenziale di Tirano: Coldiretti tutela gli indennizzi degli agricoltori

Sottraendo spazio all'agricoltura, spiega in una nota l'Associazione di categoria, si riducono i margini di produzione e di reddito dei singoli operatori.

atirdownload

In una nota diramata ai giornali Coldiretti Sondrio torna sulla realizzazione della tangenziale di Tirano che, come tutte le opere stradali, sottrae aree all'agricoltura.

Nella nota si sottolinea che, in linea di principio, Coldiretti non s'è mai opposta all'attuazione di opere pubbliche e che il suo intervento in merito alla tangeziale vuole solo «riaffermare il proprio impegno quotidiano nel tutelare – con equilibrio e senza preconcetti - le proprie aziende agricole associate e quindi il settore primario, ma anche tutto quanto ruota attorno ad esso ed al territorio modellato, accudito, custodito nei secoli da mani esperte e gestito da menti che hanno saputo guardare oltre, più in là del quotidiano, con uno sguardo rivolto al futuro, capendo che il territorio và preservato per i figli, per chi arriverà dopo di noi».

Ne consegue quindi che «chi considera negativamente la presa di posizione di Coldiretti Sondrio sulla rivendicazione per gli indennizzi e ritiene siano inutili polemiche le valutazioni e considerazioni di Coldiretti, ricordiamo che il territorio che viene sottratto per la realizzazione dell’opera pubblica sono coltivazioni agricole condotte da imprese agricole, che non sono una cosa astratta ma sono un gruppo importante di persone, lavoratori, intere famiglie che perderanno lavoro e reddito».

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

14 Dicembre 1782 ad Annonay, in Francia, i fratelli Montgolfier fanno il primo volo con il prototipo di mongolfiera

Social

newFB newTwitter