Sondrio, 10 aprile 2022   |  

Testimoni di un esodo presentato all'Anvgd di Milano

Venerdì 8 Aprile, presentazione online del volume che racconta l'esodo degli italiani dall'Istria tra il 1943 e il 1954

locandina anvgd

Alberto Comuzzi e Donatella Salambat hanno raccolto le umanissime testimonianze di numerosi istriani, giuliani e dalmati che furono costretti a lasciare la loro terra tra il 1945 e il 1954.

L’Anvgd Comitato di Milano, venerdì 8 Aprile ha organizzato la presentazione online del volume “Testimoni di un esodo”, uscito nel Novembre 2021 a cura dell’editore Mimep Docete.
Presenti all’incontro oltre agli autori Donatella Salambat e Alberto Comuzzi, suor Dolores della casa editrice Mimep, Luciano Patelli e Matteo Cassinerio nipote di Mario Vesnaver due dei protagonisti del volume che hanno reso testimonianza, relatore dell’incontro Annamaria Crasti vice presidente dell’Anvgd Comitato di Milano.

Il volume è una raccolta di dodici testimonianze di esuli che hanno abbandonato le città istriane di Pola, Zara, Fiume, Fasana, Fontane, Capodistria, Parenzo sotto la minaccia delle persecuzioni della Jugoslavia di Tito.

Nel corso dell’incontro Annamaria Crasti ha preso la parola leggendo un breve passaggio della prefazione dell'Arcivescovo Crepaldi che ha ricordato il suo predecessore il vescovo Santin.

Matteo Cassinerio nel corso dell’incontro ha ricordato come il nonno Mario, spesso parlava della sua terra natia, ricordando i profumi, la natura e quei meravigliosi colori del mare. Un tema comune a molti interventi è il ricordo di quella reticenza comune a molti esuli nel comunicare ai figli la tragedia vissuta di coloro che intrapresero la strada dell'esodo.

Le testimonianze raccontano la vita degli esuli affrontata all’indomani dell’esodo e di come, anche nelle condizioni più difficili tante di queste persone hanno saputo ricrearsi dei rapporti e delle attività in modo da integrarsi nel nuovo territorio.

Nel caso di Mario Vesnaver il nipote Matteo ha saputo tener viva la memoria di questa tragica vicenda ricordando gli episodi raccontati dal nonno riguardanti l’esodo dall’Istria e la non sempre cordiale accoglienza ricevuta.

Il volume oltre che nelle librerie cattoliche è reperibile scrivendo alla casa editrice: Mimep-Docete - via Papa Giovanni XXIII, 2 - 20042 Pessano con Bornago (MI) - tel. 02/9574.1935; 02/9574.4647; www.mimep.it - info@mimep.it

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

23 Maggio 1992 - Strage di Capaci: una bomba fa saltare l'autostrada mentre transitavano le auto del giudice Giovanni Falcone e della scorta

Social

newFB newTwitter