Sondrio , 18 febbraio 2021   |  

Torna la corsa campestre in Valtellina

Il Cross della Bosca, tradizionalmente organizzato dal G.S. CSI Morbegno nell'area protetta che si sviluppa tra il Campo Sportivo della frazione Campovico

locandina Cross della Bosca 2021 1

La corsa campestre in provincia di Sondrio riparte domenica 28 febbraio esattamente da dove si era fermata lo scorso anno: dal Cross della Bosca, tradizionalmente organizzato dal G.S. CSI Morbegno nell'area protetta che si sviluppa tra il Campo Sportivo della frazione Campovico (Comune di Morbegno) e l'area golenale dell'Adda. Nel 2020 questa manifestazione ospitò i Campionati regionali master di società e la prova d’esordio del Trofeo Volpi, quest'anno sarà la seconda tappa di qualifazione per i Campionati italiani di società di cross categoria assoluti, CdS regionale e prova unica di selezione della rappresentativa lombarda cadetti/e che parteciperà alla Festa del cross in programma il 14/15 marzo a Campi Bisenzio (FI).

Da settimane il solidazio capeggiato da Giovanni Ruffoni, con il supporto della Fidal Lombardia e dell'Assessorato allo sport del Comune di Morbegno, è al lavoro per organizzare la manifestazione nel massimo rispetto dei dispositivi anti-Covid previsti dalla FIDAL. Forti dell’esperienza del Trofeo Vanoni lo scorso ottobre che è stato un successo su tutti i fronti, anche quello della sicurezza, i diavoli rossi non si sono tirati indietro neanche questa volta:”Lo sport è fondamentale per la vita di tutti noi e l’atletica è uno dei pochi che può essere praticato in questo periodo – spiega il presidente dei diavoli rossi Ruffoni –, riteniamo importante offrire agli atleti l’opportunità di tornare a gareggiare rispettando tutte le norme di sicurezza, così come abbiamo fatto per gli allenamenti con i nostri ragazzi”. “Ovviamente sarà un’edizione particolare – continua Ruffoni – con diverse limitazioni, in primis la presenza del pubblico, ma impegnandoci tutti nel rispetto delle normative anti-Covid e adattandoci vista l’assenza di spogliatoi e ristori, potremo comunque vivere una bella giornata di sport, rivedendo gli amici/avversari e battagliando per conquistare un pass per i campionati italiani di corsa campestre”.

Doveroso il ringraziamenti a tutti coloro che permetteranno lo svolgimento delle gare: il Comune di Morbegno, la Protezione Civile di Morbegno, i Giudici di gara, la CRI Comitato di Morbegno, le Associazioni del dono (AVIS Morbegno, AIDO Morbegno, ADMO Sondrio), gli sponsor istituzionali Rovagnati Carni e Latteria Sociale Valtellina di Morbegno e gli sponsor della gara Reale Mutua Assicurazioni agenzia Corti di Morbegno, Vinicola Da Prati e Panificio Gusmeroli Stefano di Morbegno, oltre ai volontari coinvolti nella predisposizione del percorso e nella vigilanza al rispetto dei dispositivi durante lo svolgimento delle gare.

Come da tradizione, alla prima società classificata andrà il Trofeo AVIS Morbegno e ovviamente sono previsti premi per i migliori di categoria oltre a un ricordo per tutti i partecipanti.

PERCORSO
Per l’edizione di quest’anno il percorso, sempre veloce ma muscolare, è stato in parte rivisto con partenza e arrivo nell’ampio prato per permettere il distanziamento nelle fasi iniziali di gara, il tracciato è largo almeno due metri per consentire sorpassi in sicurezza. Due le tipologie di giri previste: uno da 2 km e uno da 2,5 km che si sviluppano nell’ampia zona che alterna prati e bosco tra l’argine su cui scorre la pista ciclabile del Sentiero Valtellina e il fiume Adda.

PROGRAMMA
Ore 9.30 MASTER F. 35 e oltre m. 4000
A seguire MASTER M. 35 e oltre m. 6000
Ore 11.00 CADETTE 2006\07 m. 2000
ore 11.20 CADETTI 2006\07 m. 2500
ore 12.00 ALLIEVE 2004\05 m. 4000
ore 12.30 ALLIEVI 2004\05 m. 5000
ore 13.00 JUINIOR F. 2002\03 m. 5000
ore 13.30 JUNIOR M. 2002\03 m. 7000
ore 14.20 PROMESSE F. 1999\01
SENIOR F. 1998\87 MF. 35-40-45-50- e oltre
m. 7000
ore 15.00 PROMESSE M. 1999\01
SENIOR M. 1998\87 SM. 35-40-45-50-55 e oltre
m. 10000

VADEMECUM
NO pubblico
NO assembramenti
NO spogliatoi
NO ristoro
NO gazebo
NO ritiro individuale del pettorale
SI' ritiro dei pettorali da parte di un dirigente per ogni società
SI' autocertificazione da consegnare al momento del ritiro pettorali
SI' mascherina: SEMPRE prima e dopo la gara
SI' mascherina: PRIMI 500 metri in gara
SI' distanziamento

Gli atleti devono lasciare il campo gara dopo la propria gara. Premiazioni rapide e con distanziamento al termine di ogni singola gara. Le iscrizioni vanno effettuate entro le ore 12.00 di mercoledì 24 febbraio 2021 sul sito della FIDAL. Info: www.gscsimorbegno.org e https://it-it.facebook.com/csimorbegno/

 

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

9 Marzo 1908 nasce l'Inter Football Club Internazionale Milano, fondata da 43 soci dissidenti del Milan

Social

newFB newTwitter