Sondrio , 27 luglio 2018   |  

Tornei città di Sondrio alla fase conclusiva

Rush finale per il Città di Sondrio e per il torneo Tpra (Tennis Program Ranking Amateur)

Niccolo Silva a sx e Maurizio Salomoni a dx

a sinistra Nicolò Silva e Maurizio Salomoni

I due tornei organizzati dal Tennisporting Club di Sondrio sui campi di via Vanoni stanno ormai entrando nelle fasi decisive , mentre i giovanissimi si divertono nei campi estivi (sono ancora aperte le iscrizioni al turno che va dal 30 Luglio al 3 Agosto e a quelli dal 6 al 10 Agosto e dal 20 al 31 Agosto.

Il torneo Città di Sondrio vivrà sabato 28 la giornata dedicata alle finali che si disputeranno nel pomeriggio sui campi in terra rossa. La finalissima vedrà in campo Davide Gamba (2.8) che attende il vincente del match (disputato nel tardo pomeriggio di venerdì) tra Francesco Robustellini (3.3), capace di superare nei quarti di finale Mattia Bruni per 6/2, 5/7, 6/4, e in semifinale Matteo Spini (3.2) per 6/3, 6/4 e Maurizio Salomoni che, dopo aver superato nei quarti il quotato Tommaso Vola (3.3 ma in procinto di passare 2.8) per 6/4, 6/3, ha regolato in semifinale Nicolò Silva per 6/1, 6/2. Nel match tra “maestri”, entrambi insegnano al Tennisporting Club di Sondrio, Maurizio Salomoni ha vinto piuttosto agevolmente grazie ad un gioco più solido e a molti colpi importanti rimbalzati vicino alla riga ma sempre in campo.

Nei turni di qualificazione al tabellone principale, da segnalare il cammino di Mattia Bruni, di Claudio Vanotti e di Matteo Bongiolatti che, al termine di una bella cavalcata, sono entrati nel tabellone principale. Mattia Bruni, 4.1, ha superato di slancio Umberto Picco, 4.1, col punteggio di 6/3, 6/4 e ha poi regolato Gianluigi Toppi, 4.1, per 6/2, 7/6 mentre Claudio “Drago” Vanotti ha rifilato un 6/2, 6/3 a Enrico Dioli e un severo 6/0, 6/1 a Francesco Duca. E se la corsa di Vanotti si è poi fermata al primo turno del tabellone principale, con la sconfitta per 6/0, 6/2 contro Maurizio Salomoni, quella di Mattia Bruni è proseguita fino ai quarti quando ha ceduto a Robustellini. Bongiolatti (4.2), invece, ha superato Mario Marchesi per 7/5, 6/2, Nicola Vanotti (4.1) e poi Roberto Ruttico fermandosi al primo turno del tabellone principale contro Alberto Maffia.

La finale del Città di Sondrio femminile vedrà opposte Mariele Trisotto (4.2 e testa di serie numero 1), capace di superare in semifinale la giovanissima Martina Libera per 6/2, 6/0, e Jessica Fanoni che si è invece sbarazzata con un doppio 6/1 dell’altra giovanissima del Tennisporting Club Sondrio Giulia Terza.

Intanto si sono allineati alle semifinali anche i tornei TPRA Amateurs Ranking Tennis Players (riservato ai non classificati). Nella prima Giovanni De Consoli, dopo il successo per 9/2 su Alberto Tempia, affronterà Stefano Mottarelli che ha superato nei quarti Paolo Sanna per 9/5 mentre nella seconda Matteo Pradella, dopo il 9/7 su Giancarlo Meago, se la dovrà vedere contro Massimo Scherini, 9/7 su Carlo Alberto Refaldi. In campo femminile Michela Nobili, dopo aver superato in semifinale Sara Brenz Verca per 9/4, attende in finale la vincitrice del match tra Giovanna Uccello e Laura Porta.

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

17 Ottobre 1979  Madre Teresa di Calcutta riceve il Premio Nobel per la pace

Social

newFB newTwitter