Chiavenna , 13 gennaio 2018   |  

Un manifesto per l'ospedale di Chiavenna

La prossima settimana sarà convocata l' assemblea straordinaria dei Sindaci della Valchiavenna dedicata al futuro dell'ospedale di Chiavenna.

ospedale corsia

La prossima settimana si terrà un'assemblea straordinaria dei Sindaci della Valchiavenna dedicata al futuro dell'ospedale di Chiavenna. Pilatti Patrizia, presidente Assemblea dei Sindaci della Valchiavenna, Luca Della Bitta,  Sindaco di Chiavenna e Flavio Oregioni, Presidente Comunità Montana della Valchiavenna, lanciano un appello che la redazione di Valtellinanews propone qui di seguito.

«In questi anni e mesi, ogni giorno, siamo stati impegnati a monitorare, vigilare, proporre e sollecitare in merito al tema del presidio ospedaliero. L'ospedale, per la città di Chiavenna e per la valle intera, è un presidio territoriale irrinunciabile, fondamentale, essenziale. Abbiamo fatto incontri, assemblee, manifestazioni, sollecitazioni. Insomma ci abbiamo messo tanto impegno, spesso senza fare troppo rumore. Intendiamo continuare cosi: massimo impegno ogni giorno per il nostro ospedale, le istituzioni unite senza strumentalizzazioni di colore o di parte politica. Ora crediamo sia il momento di scrivere e condividere il "Manifesto per il futuro" dell'ospedale di Chiavenna. Saranno i sindaci a farlo ufficialmente nei prossimi mesi, ma insieme a tutti i cittadini. Sarà un documento nel quale scrivere in maniera chiara e sintetica ciò che riteniamo essenziale per l'offerta di salute sul territorio. Punto nascita, reparti, pronto soccorso, servizi ambulatoriali. Vogliamo fare questo percorso insieme a tutte le persone e le associazioni che vorranno darci una mano. Per questo motivo tutti coloro che lo desiderano potranno inviare i loro contributi, proposte, idee e lo loro esperienze alla mail "ilmioospedaledichiavenna@gmail.com". Tutto cio che verrá raccolto servirà ai sindaci per costruire il documento finale che verrà poi inviato alle istituzioni ed alle realtà sanitarie competenti. Per noi l'ospedale è un tema fondamentale e come sempre ci metteremo il massimo impegno. Aiutateci a farlo meglio.»

 

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

27 Maggio 1930 lo statunitense Richard Drew inventa il nastro adesivo.

Social

newFB newTwitter