Milano , 16 maggio 2017   |  

Vaccinazioni: chiuso accordo con pediatri

Entro il 15 Giugno si potranno eseguire negli studi pediatrici

croppedimage701426 vaccino influenza

"Chiuso l'accordo con i pediatri di libera scelta. Dal mese di giugno potranno somministrare nei propri studi i vaccini contro il meningococco offerti in copagamento da Regione Lombardia. Dispiace non sia stata raggiunta l'intesa anche con i medici di medicina generale e apprezzo la disponibilita' manifestata dalla Fimmg, purtroppo non sufficiente per chiudere positivamente anche con loro la trattativa". E' stato annunciato dall'assessore al Welfare di Regione Lombardia Giulio Gallera a conclusione del Tavolo delle trattative con i sindacati dei pediatri di libera scelta e dei medici di medicina generale in merito all'accordo per la somministrazione dei vaccini contro il meningococco offerti da Regione Lombardia.

Già venerdì  andrà in Giunta la delibera che ratificherà l'accordo sottoscritto oggi con i pediatri. Entro il 1° di Giugno le Ats raccoglieranno le adesioni dei singoli pediatri che entro il 15 Giugno potranno iniziare a somministrare l'offerta vaccinale a tutti i bambini e ragazzi fino ai 14 anni. Stiamo inoltre verificando la possibilità di chiudere accordi aziendali tra le singole Ats e i medici di medicina generale, che dovranno essere siglati sempre entro il 15 Giugno.

Attraverso il coinvolgimento dei pediatri  contiamo di snellire le liste di prenotazione ora bloccate per indisponibilità di posti. In ogni caso, sempre entro il mese di giugno provvederemo comunque ad implementare le ore messe a disposizione dagli ambulatori attivati ad hoc dalle nostre Asst, al fine di poter riaprire le agende per le prenotazioni e dare la possibilità a chi lo desidera di sottoporsi alla vaccinazione.

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

25 Giugno 1946 si insedia l'Assemblea costituente della Repubblica Italiana con Giuseppe Saragat alla presidenza

Social

newFB newTwitter