Trento (Tn), 27 maggio 2018   |  

Valanga a Pale di San Martino

Questa mattina sabato 26 Maggio, tre persone del vicentino sono state travolte da una valanga staccatasi lungo il canale dei Bureloni nel gruppo della Pale di San Martino a una quota di circa 2400 m.

maxresdefault

Immagine di repertorio

Questa mattina sabato 26 Maggio, tre persone del vicentino sono state travolte da una valanga staccatasi lungo il canale dei Bureloni nel gruppo della Pale di San Martino a una quota di circa 2400 m. Il gruppo stava salendo a piedi in cordata per la via nord quando è stato sorpreso dalla slavina. La chiamata al Numero Unico di Emergenza 112 è arrivata intorno alle 11.00 da parte di un alpinista che si trovava sul posto ed ha assistito al distacco della neve. Immediato l’intervento dell’Area operativa Trentino orientale del Soccorso Alpino.

Hanno partecipato alle operazioni tre elicotteri, due di Trento e uno di Belluno che hanno verricellato le equipe mediche sui feriti, parzialmente sepolti dalla neve. Dopo le prime cure mediche, i tre feriti sono stati caricati sui tre elicotteri: due sono stati trasportati all’ospedale di Trento e il terzo a Treviso con politraumi. Le operazioni di soccorso sono terminate intorno alle 13.20.

Nel pomeriggio, l’elicottero e l’Area operativa Trentino orientale del Soccorso Alpino hanno preso parte a un’ulteriore operazione di soccorso per il recupero di un uomo scivolato per circa 100 metri su un pendio di neve nella zona della Forcella Magna nel gruppo di Cima d’Asta. L’uomo è stato trasportato dall’elicottero all’ospedale di Trento intorno alle 14.15 con una frattura del bacino.

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

19 Agosto 1419 posa della prima pietra dello Spedale degli Innocenti a Firenze, ritenuto il primo edificio rinascimentale mai costruito

Social

newFB newTwitter