Sondrio , 22 settembre 2018   |  

Ritrovato senza vita l'uomo disperso in Vallecamonica

Venerdì pomeriggio 21 Settembre, il Soccorso Alpino ha rinvenuto il 76enne disperso in località Montecampione

cnsas 05 1

Si è conclusa con il ritrovamento della persona dispersa, purtroppo senza vita, la ricerca partita ieri pomeriggio giovedì 20 Settembre in Valle Camonica, nella zona di Montecampione.

La Centrale ha raccolto la richiesta di intervento per mancato rientro e sono partite le procedure per le operazioni. Subito sul posto, insieme a Protezione civile, Carabinieri e Vigili del fuoco, venti tecnici della stazione di Breno del Soccorso alpino.

Hanno cercato per ore, anche con l’elicottero, senza esito. Oggi, venerdì 21 Settembre,  i soccorritori impegnati in tutto erano una sessantina. Nel primo pomeriggio c’è stato il ritrovamento dell’uomo, A.Q., 76 anni, residente ad Artogne.

Il corpo si trovava in una zona molto impervia e caratterizzata da salti di roccia, secondo una prima ricostruzione della dinamica, è caduto dal sentiero per una novantina di metri. Le ferite riportate non gli hanno lasciato scampo. Il recupero è avvenuto con l’elicottero, per mezzo del verricello.

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

5 Giugno 1921 è il primo giorno scelto con circolare del Comando generale dell'Arma dei Carabinieri (del 7 Aprile dello stesso anno) per celebrare, ogni anno, la propria festa. Il 5 Giugno è la data di concessione della medaglia d'oro all'Arma medesima. In tutta Italia oggi la celebrazione avviene in clima d'austerità in sintonia con la situazione generale del Paese. Ancora una volta i Carabinieri dimostrano l'alto senso di responsabilità che li contraddistingue da 199 anni, giorno della loro fondazione. I Lecchesi, come tutti gli italiani, si stringono con affetto attorno ai loro Carabinieri.

Social

newFB newTwitter