Morbegno , 20 novembre 2020   |  

Valtellina numerosi i Comuni che aderiscono al “mese azzurro

Prosegue, con tutte le complessità date dal periodo, la IX edizione di MOvember in MOrbegno. Il mese dedicato alla sensibilizzazione e alla prevenzione delle malattie tumorali prettamente maschili

Municipio Piateda

Sono numerose infatti le Amministrazioni pubbliche che hanno scelto di dare il proprio contributo al cosiddetto “mese azzurro” illuminando per tutto novembre i loro edifici simbolo con il colore dell'iniziativa.  

Prendendo spunto da un protocollo nazionale firmato negli scorsi giorni tra ANCI e LILT, è stata spedita a tutti i Comuni di Valtellina e Valchiavenna una lettera di invito a partecipare alla campagna di sensibilizzazione illuminando i propri edifici simbolo di azzurro.

“L’auspicio - afferma Luca Pettinato, presidente di MOvember in Morbegno - è che, oltre alle Amministrazioni che di propria iniziativa si sono già attivate per contribuire alla causa, cresca la voglia di aderire anche da parte degli altri Comuni, colorando l'intera provincia di azzurro”.  

“Un grazie particolare, - aggiunge Claudio Barbonetti, presidente di LILT Sondrio - va alle Amministrazioni di Ardenno, Chiuro, Piateda e Ponte in Valtellina che si sono dimostrati da subito sensibili all’iniziativa e siamo certi che l’esempio verrà seguito da altri Comuni in tutta la provincia di Sondrio”.  

Come si legge anche nella lettera spedita nei giorni scorsi, le foto dei Municipi o dei simboli dei nostri centri illuminati di azzurro che verranno postate sui canali social taggando sia LILT Sondrio sia MOvember in MOrbegno saranno ricondivise, per dare massima visibilità al supporto dell’iniziativa. Basterà utilizzare nei post i collegamenti a @liltsondrio, @movemberinmorbegno e gli hashtag #sensibilizzaeprevieni #movemberinmorbegno #moinmo #meseazzurro #liltforman.  

Ricordiamo che per tutto il mese sarà sempre possibile contribuire alla raccolta fondi sul nostro sito: www.movemberinmorbegno.com. Tutte le info sul sito www.movemberinmorbegno.com e sulle pagine Facebook e Instagram.

 

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

27 Novembre 2005 il fiume Tevere esonda in Umbria e a Roma raggiunge i 12 metri, livello record che viene superato solo dai 12 metri e 41 centimetri del 1986

Social

newFB newTwitter