Tirano , 11 gennaio 2021   |  

Valtellina, scoperti con un etto e mezzo di droga giovane coppia

Altre due denunce in Valtellina da parte dei militari della Compagnia Carabinieri di Tirano per detenzione illecita di sostanze stupefacenti

carabinieri tirano

Sabato 9 Gennaio, una coppia di ragazzi residenti a Sondalo, S.L. classe 95 e la convivente R.C. classe 97, fermati ad un posto di controllo dei militari dell’Aliquota Radiomobile del NORM, sono stati trovati in possesso di droga.

La perquisizione personale e veicolare, avvenuta a Bianzone lungo la S.S. 38, ha permesso di rinvenire circa 90 gr. di marijuana e 55 gr. di hashish.

Le operazioni dei militari si sono estese all’abitazione della coppia dove sono stati trovati ulteriori 25 gr circa di marijuana oltre ad un bilancino di precisione per pesare le sostanze.

L’ingente quantitativo di droga, circa 170 gr complessivi, la maggior parte dei quali portati al seguito, e lo strumento per la pesatura fanno ritenere che il possesso degli stupefacenti non fosse limitato al mero uso personale e pertanto i due giovani sono stati deferiti in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Sondrio per detenzione ai fini di spaccio della droga rinvenuta, che veniva sottoposta a sequestro.

Particolare che desta preoccupazione, oltre alla conclamata tossicodipendenza dei due ragazzi nonostante la giovane età, è la circostanza che, quando sono stati fermati in strada con quasi un etto e mezzo di droga al seguito, nell’auto era presente anche il loro figlio di soli 5 mesi.

I militari, dopo essersi sincerati delle apparenti buone condizioni di salute del neonato, hanno segnalato la vicenda al Tribunale per i Minorenni di Milano, competente per la provincia di Sondrio, per le valutazioni del caso.

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

26 Gennaio 1564 il Concilio di Trento pubblica le sue conclusioni nel Catechismo Tridentino, stabilendo una distinzione tra cattolicesimo e protestantesimo

Social

newFB newTwitter