Bosisio Parini (LC), 12 ottobre 2017   |  

Valtellinese arrestato per spaccio nei boschi lungo la Statale 36

Insieme a un altro uomo di Paderno Dugnano è stato trovato in possesso di coca ed eroina.

IMG 20171012 WA0004lll

Nella serata di ieri 11 ottobre i Carabinieri delle Stazioni di Costa Masnaga e Cremella, impegnati in un servizio straordinario di controllo del territorio disposto dal Comando Compagnia di Merate, nell’area boschiva che costeggia la SS.36 nel comune di Bosisio Parini(LC), notoriamente frequentata da soggetti dediti al consumo di stupefacenti, hanno tratto in arresto due persone, una di Paderno Dugnano (MI) classe 1980, l’altra di Cosio Valtellina (SO) classe 1987, per detenzione ai fini di spaccio sostanze stupefacenti.

I militari hanno controllato i due a bordo di un’autovettura, trovandoli in possesso di complessivi grammi 148,52 di eroina, grammi 41,31 di cocaina, della somma di circa 2.800 Euro, ritenuta provento dell’attività di spaccio, nonché due bilancini elettronici di precisione e vario materiale per il confezionamento di sostanze stupefacenti.

Nella mattinata odierna i due cittadini italiani sono stati condotti presso il Tribunale di Lecco per il giudizio direttissimo a seguito del quale il Giudice ne ha convalidato l’arresto.

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

11 Dicembre 1991 nasce a Maastricht l'Unione europea

Social

newFB newTwitter