Sondrio, 18 dicembre 2020   |  

Virus di Wuhan scatta corsa regali a tavola

Appuntamenti nei mercati contadini in Lombardia

christmas market 545690 640

Nell’ultimo week end prima del Natale blindato scatta la corsa all’acquisto dei regali con una netta preferenza per quelli enogastronomici, da donare a se stessi o agli altri, per imbandire le tavole delle prime feste di fine anno blindate nelle case.

Per aiutare a scegliere, la Coldiretti ha aperto i mercati degli agricoltori di Campagna Amica in Lombardia anche con iniziative per il confezionamento dei tradizionali cesti natalizi con prodotti tipici per tutte le tasche, ma anche per le diverse esigenze.

Domani, sabato 19 dicembre, dalle ore 9, a Milano al mercato di Campagna Amica di Porta Romana in via Friuli 10/a i consumatori potranno scegliere tra tre diverse proposte con i prodotti degli agricoltori, dal cesto degustazione a quello goloso fino al vegetariano. Per chi abita a Milano città c’è anche la possibilità di ordinare online i cesti attraverso il sito e-commerce del mercato spesamilanoportaromana.campagnamica.it con la consegna a domicilio.

Sempre domani, sabato 19 dicembre, iniziative anche al mercato di Campagna Amica di Borgo Virgilio (Mantova), dalle ore 8 alle 13, con gli agricoltori che proporranno cesti natalizi accompagnati da una ricetta con i prodotti contenuti nella confezione regalo. Appuntamenti con i prodotti del territorio anche a Pavia in piazza del Carmine e in via Pastrengo, dalle ore 7.30 alle 12.30, e al mercato agricolo coperto di Sondrio dalle ore 9 alle 13.

Domenica 20 dicembre, invece, durante la mattinata gli agricoltori Coldiretti aspettano i consumatori con le loro proposte natalizie nei farmers’ market di Voghera (Pavia) in piazza Duomo, di Vigevano (Pavia) in piazza Martiri della Liberazione e di Crema (Cremona) in via Verdi​. Infine, martedì 22 dicembre, dalle ore 8 alle 12 appuntamento al mercato contadino di Cremona sotto i portici del consorzio agrario.

L’obiettivo è dare la possibilità agli italiani di fare acquisti nel rispetto delle misure di sicurezza ma anche quello favorire la tendenza a privilegiare prodotti più salutari e a sostenere il lavoro e l’economia locale con la pandemia.

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

25 Gennaio 1959 papa Giovanni XXIII indice il Concilio Ecumenico Vaticano II

Social

newFB newTwitter