Tirano, 13 luglio 2017   |  

Vivi le notti a Tirano

‘Vivi le notti a Tirano’ è giunta alla seconda serata con una grande spettacolo musicale in viale Italia

saldi a

Protagonista della serata "Vivi le notti a Tirano" è  viale Italia, dove, a partire dalle ore 20, è in programma uno spettacolo con music dal vivo e karaoke, organizzato dai commercianti della zona.

Nelle serate di ‘Vivi le notti’ si prevedono l’apertura serale dei negozi dalle 20.30 fino alle 23 e intrattenimenti con musica negli spazi attigui ai pubblici esercizi aderenti all’iniziativa. Conclusa la rassegna, a Tirano altri due appuntamenti ‘by night’ arricchiranno l’estate ‘I love Tirano – la Notte bianca tiranese’, che avrà luogo sabato 29 luglio nelle principali piazze e lungo viale Italia, su proposta dell’Associazione Mandamentale dell’Unione del Commercio e del Turismo con l’importante collaborazione del Comune di Tirano che promuoverà altre iniziative in tutta la città -, con negozi aperti fino alle 24 e musica organizzata dai pubblici esercizi fino alle 2; in caso di maltempo, la serata verrà rinviata al 19 agosto; e il ‘Magico Crocevia-Festival degli artisti di strada’, organizzato dal Comune per venerdì 11 e sabato 12 Agosto in piazza Basilica e dintorni.

Durante ‘Vivi le notti’ gli intrattenimenti musicali potranno iniziare alle 20 e protrarsi fino a mezzanotte (orario prolungato fino alle 2 di notte in occasione di ‘I Love Tirano’). Si precisa che l’Associazione Mandamentale si è fatta carico dei compensi Siae e del materiale promozionale dell’iniziativa. Inoltre, ha provveduto a presentare al Comune di Tirano una Scia unica per tutti gli associati, per consentire agli operatori di effettuare piccoli intrattenimenti musicali e animazioni negli spazi attigui all’esterno dei propri esercizi.

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

21 Luglio 1927  ad Adenau (Germania) Alfredo Binda vince il 1º Campionato del mondo professionisti di ciclismo. I primi posti sono tutti italiani: seguono Binda Costante Girardengo, Domenico Piemontesi e Gaetano Belloni

Social

newFB newTwitter