Sondrio , 16 agosto 2019   |  

Aeronautica Militare impiegata ricerche tunisino disperso in mare

Nel video il capo equipaggio dell'elicottero impegnato nelle ricerche racconta in diretta da bordo cosa sta accadendo

Ferragosto un elicottero e gli equipaggi dell'82 centro ricerca e soccorso dell'Aeronautica Militare di Trapani Birgi sono impegnati da questa notte, insieme a mezzi della guardia costiera e della guardia di finanza, per le ricerche di un giovane tunisino scomparso in mare in zona di Torretta Granitola, località nel comune di Campobello di Mazara (Tp).

La chiamata alla sala operativa del Centro SAR (search and rescue) di Trapani, uno dei centri ricerca e soccorso dell'Aeronautica Militare dislocati sul territorio nazionale e pronti ad intervenire 24 ore su 24, é giunta poco prima delle tre. Dopo neanche un'ora l'elicottero, in contatto e coordinamento con i mezzi marittimi coinvolti, era già in volo sull'area per cercare di individuare il ragazzo, grazie all'utilizzo da parte di piloti ed operatori di bordo di speciali visori notturni.

Dopo una prima fase di ricerca, purtroppo dall'esito negativo, l'elicottero é in questo momento di nuovo in volo per proseguire l'attività sul tratto di mare assegnato.

Gli equipaggi del soccorso aereo, peraltro impegnati in questi ultimi giorni in due spettacolari azioni di salvataggio (uno nel casertano per un parapendista caduto in un burrone e uno proprio in Sicilia, nella riserva dello zingaro, a favore di un escursionista colpito da malore), non sono gli unici assetti dell' Aeronautica in prontezza in questo giorno di festività, così come accade esattamente ogni giorno dell'anno. Piloti e specialisti dei reparti della Difesa Aerea sono pronti infatti dalle basi di Grosseto, Gioia del Colle e Trapani a far decollare i caccia Eurofighter in pochissimi minuti per intercettare aerei non autorizzati al sorvolo dello spazio aereo nazionale, fuori dalle rotte previste o in emergenza.

Ci sono poi i velivoli e gli equipaggi dei reparti da trasporto, al pari dei colleghi del SAR, pronti a decollare per portare in salvo malati in pericolo di vita o trasportare dove necessario organi ed equipe mediche. Ci sono gli uomini e le donne impegnati per il controllo del traffico aereo e nei centri di controllo della Difesa aerea, per il servizio meteorologico nazionale. Tutti servizi svolti, silenziosamente ma senza sosta, ogni giorno dell'anno, per la sicurezza del Paese.

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

21 Novembre 1877  Thomas Edison annuncia l'invenzione del fonografo, un apparecchio che può registrare suoni. Questa invenzione permetterà poi l'utilizzo di apparecchi per la riproduzione del suono.

Social

newFB newTwitter