Sondrio , 20 settembre 2019   |  

Internazionalizzazione chiusa missione a Chicago

Lombardia protagonista anche nella ricerca

Sala+Chicago+Universita+Illinois+rid+per+portale

Aprire link e collaborazioni economiche di carattere internazionale, in particolare nei settori Automotive, Mobilità Elettrica, Smart Mobility e Scienze della Vita; consolidare la rete di rapporti negli Stati Uniti per promuovere e accrescere l'attrattività della Lombardia; valorizzare le eccellenze presenti nel tessuto imprenditoriale lombardo anche attraverso la presenza di esponenti di aziende con spiccata vocazione all'internazionalizzazione. Obiettivi centrati dal vicepresidente di Regione Lombardia e assessore alla Ricerca, Innovazione, Università, Export e Internazionalizzazione delle imprese Fabrizio Sala al termine della missione istituzionale a Chicago, negli Stati Uniti. Il vicepresidente Fabrizio Sala ha guidato una delegazione composta da 17 aziende lombarde di Brescia, Milano, Mantova, Como, Bergamo, Lodi, Monza e Brianza e Varese.

L'iniziativa si inserisce nel quadro della seconda edizione del Programma 'Percorsi di accompagnamento in mercati strategici per il sistema economico lombardo' promossa da Regione Lombardia e Unioncamere Lombardia con il supporto di Promos Italia.

«Questa missione - ha dichiarato con soddisfazione il vicepresidente Sala è stata un grande successo. La ricerca ormai si svolge su un piano internazionale e stiamo lavorando affinché la Lombardia possa giocare un ruolo da protagonista nel mondo in questo ambito».

«Abbiamo portato i numeri della Lombardia - ha proseguito - all'attenzione del vice Governatore dello Stato dell'Illinois Daniel Hynes che si è detto altamente interessato a iniziare collaborazioni, in particolare nel settore Automotive. Si tratta di una grande opportunità per il nostro tessuto economico imprenditoriale e anche per le nostre università».

L'automotive in Lombardia conta più di 1000 aziende (1/3 di quelle italiane), ha un fatturato annuo pari a 20 miliardi (in Italia: 40 miliardi/anno) e ha oltre 50.000 dipendenti diretti (1/3 di quelli nazionali).

«Quello lombardo - ha rimarcato il vicepresidente Sala - rappresenta uno dei principali poli italiani ed europei dell'industria dell'automotive. Abbiamo componentisti eccellenti che forniscono l'80% del valore di un veicolo. Facciamo la differenza anche in termini di ricerca per la produzione di tecnologia di altissimo livello e qualità. Missioni come questa vogliono proprio creare un terreno fertile affinché le nostre imprese abbiano possibilità di crescita e sviluppo».

Il vicepresidente, nel corso della missione, ha fatto visita anche al centro Illinois Autonomous Vehicles Association, al centro Chicago Automobile Trade Association e a FermiLab, centro di ricerca e laboratorio di fisica che vede al suo interno collaborazioni con numerosi specialisti italiani.

Nel 2018 l'interscambio tra Lombardia e USA è stato all'insegna della crescita: +5% rispetto al 2017. L'export lombardo ha superato i 10 miliardi crescendo del 10.5% e l'interscambio è di circa 13 miliardi di euro. Anche dati provvisori 2019, relativi al primo trimestre dell'anno, sono di segno positivo: l'interscambio Lombardia-USA cresce del 2.8% rispetto all'analogo periodo 2018. Nella fattispecie lo Stato dell'Illinois ha una popolazione di 12 milioni di abitanti (6° stato in USA) e un PIL di 880 miliardi di dollari (5° stato in USA, 4.2% del Pil USA).

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

20 Ottobre 2011 Libia: dopo 8 mesi di guerra civile, viene ucciso Mu'ammar Gheddafi.

Social

newFB newTwitter