Chiavenna , 29 luglio 2019   |  

Notte di San Lorenzo musica a Palazzo Vertemate

Valchiavennaschi e turisti, sabato sera 10 Agosto potranno assistere al concerto della Egf Syncopated Orchestra diretta dal Maestro Luca Ballabio a Palazzo Vertemate

vertemate franchi

In onore del patrono San Lorenzo dall'amministrazione comunale di Chiavenna attraverso l'organizzazione di Piuro Cultura con il supporto di enti locali e sponsor privati e nell'ambito del progetto VertemateLAB di Fondazione Cariplo, hanno organizzato un concerto che avrà luogo a Palazzo Vertemate, sabato sera 10 Agosto con inizio alle 21, in caso di maltempo si terrà a Chiavenna nella collegiata di San Lorenzo.  

I protagonisti dello spettacolo saranno i musicisti della Egf Syncopated Orchestra, fondata nel 2015, guidata  dal Maestro Luca Ballabio - impegnato come trombonista e direttore in varie orchestre in Italia e altri Paesi d’Europa - e composta da professori d’orchestra. L’organico standard è composto da tutte le sezioni orchestrali: archi, legni, ottoni, percussioni, tastiera e basso elettrico. 

Il programma musicale dedica  una particolare attenzione alla musica da film, al musical e ai cartoons e prevede arrangiamenti di brani pop e di celebri brani da intrattenimento. Il repertorio della Egf Syncopated Orchestra comprende molti arrangiamenti, ad esempio pezzi di Ennio Morricone, medley di celebri gruppi come Abba, Queen e molti altri, canzoni pop italiane e internazionali, senza tralasciare grandi colonne sonore da film e brani di puro spettacolo.  

La location dell’iniziativa è rappresentata, ancora una volta, dai giardini del palazzo di Prosto di Piuro, una delle più prestigiose e affascinanti dimore cinquecentesche lombarde. Il complesso, di proprietà del Comune di Chiavenna, ospita l’evento che celebra la festività del patrono della città della Mera. I musicisti si esibiranno sul palco allestito nei pressi della villa, dal quale le musiche si diffonderanno in direzione del giardino, del castagneto, del vigneto e degli orti.

 

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

20 Agosto 1968 duecentomila soldati del Patto di Varsavia e 5.000 carri armati, invadono la Cecoslovacchia per porre fine alla Primavera di Praga

Social

newFB newTwitter