Prato Carnico (Ud), 13 agosto 2019   |  

Perde la vita in val Pesariis in cerca di funghi

Una donna, di Prato Carnico, di 68 anni, ha perso la vita mentre era a funghi in Val Pesarina, vicino all'abitato di Pesariis.

soccorso udine

Una donna di Prato Carnico, N. M. di 68 anni, ha perso la vita mentre era a funghi in Val Pesarina, vicino all'abitato di Pesariis. Sono stati i familiari a dare l'allarme non vedendola rientrare per pranzo e sono stati i primi ad andare a cercarla nei boschi. Dopo un po' hanno rinvenuto sul terreno alcuni oggetti personali, tra cui un bastoncino: il marito si è calato nel rio vicino e ha trovato la donna priva di sensi.

Allertate dalla SORES si sono attivate le squadre di soccorso della stazione di Forni Avoltri del Soccorso Alpino e Speleologico, la Guardia di Finanza di Tolmezzo e i Vigili del Fuoco di Rigolato. Grazie alle coordinate rilevate dal cellulare del marito della donna si è potuto inviare velocemente anche l'elisoccorso regionale sul target.

Lì il medico presente a bordo, calato con il verricello assieme al tecnico di elisoccorso del Soccorso Alpino di turno, non ha potuto far altro che constatarne il decesso. Il recupero della donna si sta effettuando in questi minuti con l'elicottero della Protezione Civile e la salma sarà condotta a Tolmezzo.

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

5 Giugno 1921 è il primo giorno scelto con circolare del Comando generale dell'Arma dei Carabinieri (del 7 Aprile dello stesso anno) per celebrare, ogni anno, la propria festa. Il 5 Giugno è la data di concessione della medaglia d'oro all'Arma medesima. In tutta Italia oggi la celebrazione avviene in clima d'austerità in sintonia con la situazione generale del Paese. Ancora una volta i Carabinieri dimostrano l'alto senso di responsabilità che li contraddistingue da 199 anni, giorno della loro fondazione. I Lecchesi, come tutti gli italiani, si stringono con affetto attorno ai loro Carabinieri.

Social

newFB newTwitter