Sondrio , 24 aprile 2018   |  

Provera: lavoro, anziani, tencologia così vedo il futuro di Sondrio

Il candidato sindaco, lunedì 23 Aprile al centro Le Volte, si è presentato ai cittadini sondriesi per esporre le proprie idee con proposte ambiziose, ma non irrealizzabili.

IMG 20180424 WA0008

Fiorello Provera al centro "Le Volte"

Fiorello Provera, candidato sindaco per la città di Sondrio, nei giorni scorsi – e probabilmente anche nei prossimi – è stato protagonista di un tour nelle varie zone per un confronto diretto con gli elettori.

La sua è una campagna elettorale basata su incontri personali sia per illustrare il programma, sia per ascoltare. Provera è un candidato senza appoggi di partiti e con idee fuori dagli schemi. La sua nuotata controcorrente è più simile a quella di un salmone che di una trota (ogni riferimento al figlio dell'ex leader leghista è puramente casuale).

Lunedì 23 Aprile si è presentato al centro “Le Volte” nel capoluogo sondriese per incontrare alcuni elettori. Provera ha esposto i punti salienti del suo programma che sarà meglio articolato in quattro successivi incontri in programma prima del 10 Giugno, data della consultazione.

Nessuna soluzione ai problemi di una città – secondo il Candidato senza partiti – è possibile senza la realizzazione di un fronte comune ed una stretta collaborazione tra cittadini e sindaco.

Per Provera è indispensabile poi una collaborazione tra Sondrio e i Comuni limitrofi per migliorare sia la qualità della vita dei residenti, sia per dare nuovo impulso economico al territorio. Punto fondamentale del suo programma è lo sviluppo della rete informatica e delle nuove tecnologie. Un occhio di riguardo dovrà inoltre essere dato alle politiche in favore degli anziani, oggi aiutati dall'associazionismo del terzo settore più che dalle strutture comunali.

La solitudine degli anziani è un male endemico ormai in molte città italiane e anche Sondrio non ne è esente. Altra questione aperta è il lavoro per i giovani che devono essere aiutati a non emigrare, così come interventi utili dovrebbero essere messi in campo dall'Amministrazione comunale per dare, con una nuova formazione, qualche possibilità di reinserimento nel lavoro a coloro, aldilà dell'età, che lo hanno perso.

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

21 Ottobre 1879 Thomas Edison testa la prima lampadina funzionante in modo efficace (resterà accesa per 13 ore e mezza prima di bruciarsi)

Social

newFB newTwitter