Milano, 20 settembre 2019   |  

White Milano vetrina internazionale del made in Italy

L'edizione 2019 del salone della moda è rivolto al tema della sostenibilità

Magoni+moda+White

«Regione Lombardia è a fianco di 'White' che rappresenta una grandissima vetrina internazionale e un'opportunità per tante aziende artigiane del made in Italy, ma non solo, con una visione lungimirante che punta alla sostenibilità e alla qualità del prodotto». Così l'assessore lombardo a Moda, Turismo e Marketing territoriale Lara Magoni, intervenendo oggi all'inaugurazione del salone White a Milano, nell'ambito della Milano Fashion week.

«Il settore della moda è uno dei volani dell'economia lombarda, con numeri importanti - ha ricordato l'assessore -: un indotto di 35 miliardi di euro sui 100 nazionali e 34 mila imprese che impiegano oltre 200 mila addetti ai lavori»

«Apprezziamo particolarmente - ha proseguito Magoni - la scelta di White di avere dedicato l'edizione 2019 del salone proprio al tema della sostenibilità. Un'attenzione, quella alla sostenibilità, che è anche al centro delle politiche di Regione Lombardia che si traducono in azioni concrete: quest'anno abbiamo stanziato 10 milioni di euro in favore di piccole e medie imprese lombarde che hanno fatto investimenti in questa direzione. A livello mondiale la seconda industria inquinante dopo quella del petrolio è proprio l'industria tessile - ha concluso l'assessore Magoni - quindi è necessario ripensare totalmente il modo di fare impresa, optando per scelte improntate all'eco sostenibilità e alla tutela dell'ambiente».

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

20 Ottobre 2011 Libia: dopo 8 mesi di guerra civile, viene ucciso Mu'ammar Gheddafi.

Social

newFB newTwitter